L'IMPEGNO POLITICO/SOCIALE

Navigazione pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9
Art. del: 16/02/2018

Sono stato uno dei tanti finiani non cortigiani che videro di buon occhio nel 1995 la nascita di una destra di governo con Alleanza nazionale. Uno dei tanti che videro di buon grado il tentativo di un bipolarismo compiuto con la nascita del Pdl che raggiunse consensi impareggiabili.

 

Essere di destra è faticoso e i valori non sono in vendita.

Art. del: 03/02/2018

Non si può prescindere l' essere dall'appartenere

In politica non si prescinde la persona dal contenitore

Art. del: 11/01/2016

Una forte identità culturale e territoriale rende la società e la convivenza stabile, sicura e accogliente

Il pensiero unico , logica del mercato, del supermercato, del superamento delle identita', dei confini e delle tradizioni, dell' uomo non piu' inteso come individuo ma come mutante.

RIFLESSIONI DEL MOMENTO

Non esiste politica senza cultura e senza dibattito civile. Il mio amico Torriero scrive nella prefazione del mio pamphlet Una LETTERA mal DESTRA

Il suicidio della politica passa attraverso l’omicidio della cultura e di omicidi la Destra ne ha fatti molti.